Seylech (Charles) Leuthard, Künstler des Lichts.

3 ottobre 2021

101° nota, Gruyères

Non ho nessun desiderio di essere vaccinato. Anche se questo significa dover rinunciare a molte cose.

Mi sento libero, e questa libertà non ha niente a che fare con il mondo esterno, che si evolve continuamente. Bisogna ammettere che è stato un processo difficile per arrivarci. Ho incontrato me stesso con tutte le mie paure e condizionamenti, che ora ho portato alla luce con amore e devozione ciò che era invisibile. Al posto della paura, rabbia, insicurezza e inquietudine, ora c’è pace dentro di me. Sono in pace con le persone e con tutte le loro scelte. Non combatto più per qualsiasi cosa, ma so dove mi trovo e dov’è il mio posto.

Nello studio si stanno creando alcune opere in legno, cristalli di roccia e oro. Tutte energie della terra che mi parlano in modo così rilassante. Energie antiche che cambiano e sono collegate alle forze cosmiche superiori. Materia che si arrende e si assottiglia.

Un dono per tutti noi.

Settembre 2021 – venduto

Spazio solare
acrilico su legno, piramide di cristallo di rocca, foglia d’oro, 61 x 61 cm

Pronto a volare

2021, legno, foglia d’oro, 100 x 65 x 18 cm

Agosto 2021

Pronto a volare
legno, foglia d’oro, 100 x 65 x 18 cm

Una bella matina ∅ 59,5 cm

2021, tecnica mista su legno, centro dorato, cristalli di rocca

Lo splendido ∅ 69,5 cm

2021, tecnica mista su legno, centro dorato, cristalli di rocca

Fonte d’oro ∅ 48

2021, tecnica mista su legno, centro dorato, cristalli di rocca

28 agosto 2021

100° nota, Brienzwiler

Una esposizione d’arte imponente, qui alla stazione centrale di Zurigo. Espongo quattro opere d’arte. Due soli di cristallo con legno vecchio come sfondo, un’ opera d’arte naturale e una scultura. La Swiss Art Expo ha organizzato molto bene la mostra e l’ha allestita in un modo molto suggestivo e professionale. Ad ogni artista è stato assegnato il suo spazio espositivo, Il mio stand si trova esattamente dove una palla d’oro è stata incastonata nel terreno, la “Boule d’or centenaire”, la palla del secolo. Come abbinata alle mie opere d’oro e alla centesima iscrizione nel diario! SwissArtExpo

Purtroppo non posso essere presente alla mostra, siccome non ho il certificato Covid. Cosa che mi rattrista molto. Mi mancano le conversazioni con le persone interessate all’arte e lo scambio di idee tra artisti. Questo sabato, sono presente fuori dalla mostra e disponibile via cellulare per i visitatori che vogliono dialogare con me.

Che l’oro del sole scenda sulla terra, in modo che i piccoli soli possano brillare nel cuore degli uomini così intensamente, per far sì che la falsità, la paura e il controllo diventino privi di significato e svaniscano nella luce del sole.

2021 SwissArtExpo Zurigo

2021 Fonte di luce

Amore

2021, legno d’ulivo, figure in bronzo dorata, 143 x 20 x 20 cm

La storia infinita III

2021, acrilico su tela, 160 x 100 cm

31 juglio 2021

99° nota, Brienzwiler

Da quando la nostra cagna Sheltie Jenny è morta il 1 gennaio 2018 desidero un nuovo cane. Solo da qualche settimana che Franziska è d’accordo. Le avevo promesso che non avrei cercato attivamente un cane, è LUI che doveva trovare me.

Questa settimana siamo andati per alcuni giorni nel Giura con nostri figli più grandi David e Livia e la loro cagna Lucy. David voleva mostrarci alcuni dei bei posti del suo tour in bicicletta da Basilea a Nyon. Sulla strada attraverso l’altopiano della catena del Giura Freiberg verso Saignelégier siamo stati deviati a causa di lavori in corso. Il GPS ci indicava una strada che Franziska pensava fosse sbagliata, però stava zitta, siccome stavo chiacchierando così allegramente con David. Il percorso del navigatore finiva presso una fattoria, dove un camion bloccava la strada. David gridava: «tutto a sinistra», ho parcheggiato. Un Border Collie correva verso di noi e Livia gridava: «questa è una cagna che allatta! Vorrei vedere i cuccioli!» lo volevamo tutti.

Il contadino era gentile e ci ha mostrato i sei cuccioli di 7 settimane, cinque dei quali maschietti. Livia era felice e disse che uno di loro sicuramente sarebbe stato il futuro padre dei cuccioli di Lucy. Ci siamo emozionati.

Durante la cena nell’ostello all`Etang della Gruère pensavo a nomi di cani. Spontanamente mi venne in mente «Bobby». Franziska lo trovava appropriato. Ma meglio pensarci ancora sù!

La mattina dopo siamo tornati per vedere un’altra volta i cuccioli. Sono entrato nel box del cavallo da solo con Franziska e mi sono inginocchiato. Un piccolo gomitolo bianco e nero è venuto dritto verso di me, ha messo le sue zampe sul mio ginocchio, si è sdraiato, si è fatto grattare la pancia mentre mi guardava. Mi allontanai e di nuovo veniva verso di me trotterellando, mi guardò negli occhi e incantò il mio cuore.Mi sono sentito dire: “È lui! Questo è quello che prenderemo”.

Ora una piccola creatura arricchirà presto le nostre vite. Bobby.

Juglio 2021

Vela del sole
tecnica mista su legno, dorato, cornice in acciaio, 69 x 43 cm

Vela del sole

2021, tecnica mista su legno, dorato, cornice in acciaio, 69 x 43 cm

Danza dorata

2021, tecnica mista su legno, foglio d’oro, cornice in alluminio, 72 x 52 cm

Si è oro

2021, legno, foglia d’oro, pirite, sabbia, 22 x 110 x 10 cm

Fiamma di cristallo

2021, legno d’ulivo, cristallo di rocca pesa 5,7 kg, illuminabile dal basso, 177 x 18 x 18 cm

30 giugno 2021

98° nota, Brienzwiler

Senza avere un’idea precisa, vado come sempre tutti i giorni nello studio e controllo quante tele ci sono ancora e quanto sono grandi. Ce ne sono tre che mi piacciono: una di 130x80cm e due di 160×100 cm.

Metto il più piccolo sul tavolo da lavoro e sono subito ispirato. Vedo uno sfondo con due diverse tonalità di blu, che schizzo con vari caratteri e simboli in oro e argento. Poi disegno una cornice, che avvolgo in un marrone scuro con un po’ di rosso.

Il secondo quadro lo riempio con una tonalità base di un rosso scuro caldo e lo “etichetto” con una vernice di rame dorata.

Il terzo di questa serie, che chiamo “The never ending Story”, consiste di uno sfondo giallo ocra con geroglifici, che ho dipinto con un tanto oro pallido.

Ora li ho messi nello studio uno a fianco all’altro e li osservo, lascio che abbiano un effetto su di me e li trovo estremamente affascinanti. Mentalmente non li capisco, ma trovo che hanno qualcosa di grandioso e affascinante.A guardarli non è mai monotono o noioso. Vedo sempre qualcosa di nuovo; mi da tranquillità e ne divento quasi devoto. È come sfogliare le pagine di un vecchio libro che ha molto da raccontare.

Sono opere d’arte che si amano oppure no.

Ecco il link:
La storia infinita I
La storia infinita II
La storia infinita III

Giugno 2021

La storia infinita II
acrilico su tela, 160 x 100 cm

La storia infinita II

2021, acrilico su tela, 160 x 100 cm

La storia infinita I

2021, acrilico su tela, 160 x 100 cm

C’era una volta…

2021, acrilico su tela, 130 x 80 cm

Gioiello galleggiante

2021, legno, sfera di legno dorata, cristalli di rocca, pirite, 15 x 84 x 15 cm

La finta

2021, legno dorato, 33 x 15 x 13 cm

Fiori di ciliegio

2021, acrilico su tela, 80 x 80 cm

31 maggio 2021

97° nota, Brienzwiler

Da un’idea di mio figlio David, dovrei dipingere un albero, così mi sono messo all’opera il giorno stesso. La vecchia quercia del nostro giardino nel bosco mi è servita come ispirazione e motivo. Con colori acrilici su cartone da disegno di 80 x 60 cm è stato realizzato il quadro “La vecchia quercia” entro tre giorni.

Un tronco massiccio con un’ampia corona con foglie primaverili verde chiaro. Ho delineato il tronco e i rami con della vernice dorata e l’ho lasciata scorrere attraverso l’albero. Come se assorbisse le energie cosmiche e le conducesse attraverso le sue radici nella terra. Sullo sfondo s’intravede un sole al tramonto, che presto scomparirà dietro l’orizzonte, ma il suo bagliore dà ancora all’albero qualcosa di sublime e maestoso.

Quando guardo l’opera, vedo una quercia potente con un cielo pieno di speranza. Un albero, profondamente radicato e collegato a tutto. Ecco il link: La vecchia quercia.

Energia solare ∅ 91 cm

2021, tecnica mista su legno, centro dorato, cristalli di rocca

Energia solare ∅ 91 cm su legno vecchio

2021, tecnica mista su legno, centro dorato, cristalli di rocca, legno 132 x 111 cm

Luce magica ∅ 69,5 cm

2021, tecnica mista su legno, centro dorato, cristalli di rocca

Maggio 2021

Trasformazione
acrilico su legno, foglia d’oro, cornice in acciaio, 80 x 80 cm

La vecchia quercia

 2021, acrilico su cartone, 80 x 60 cm

Fonte di potere ∅ 81 cm

2021, tecnica mista su legno, centro dorato, cristalli di rocca

Fioritura scintillante ∅ 32 cm

2021, tecnica mista su legno, girasole calco in gesso, dorato, cristalli di rocca

30 aprile 2021

96° nota, Brienzwiler

Il mio desiderio è un’umanità che creda di più in se stessa, che sia collegata alla divinità nel suo cuore. Che sia più critica verso i mass media e che possa esprimere i propri pensieri.

Mi auguro delle persone, che abbiano il coraggio di vivere individualmente e che siano legate alla natura, al sole e alle stelle. Che non abbiano paura di esprimere i propri valori e pensieri e di vivere con fiducia nonostante le avversità della vita.

Sono gli indomiti guerrieri della luce di Dio, coloro i quali sono in grado di distinguere le verità dalle falsità e di vedere attraverso il virus Corona ed il potere di controllo ad esso associato. È nella natura dell’uomo, essere libero, pacifico e amorevole. Il libero arbitrio è un diritto inalienabile in tutto l’universo. Essere consapevoli di questo è il primo passo verso la libertà.

Corona aiuta l’umanità a svegliarsi.

Aprile 2021

Cresciuti insieme
legno d’ulivo, palla di legno pietrificata, 59 x 41 x 10 cm

Trasformazione

2021, acrilico su legno, foglia d’oro, cornice in acciaio, 80 x 80 cm

Nuovo spazio

2021, acrilico su legno, legno d’ulivo, 100 x 80 cm

Spazio blu

2021, acrilico su legno, oro biancho, 100 x 80 cm

Cresciuti insieme

2021, legno d’ulivo, palla di legno pietrificata, 59 x 41 x 10 cm

Felicità solare Ø 48,5 cm

2021, tecnica mista su legno, centro dorato, cristalli di rocca

2021 Joie de vivre

2021 Silent Power

Elementi

2021, acrilico su legno, legni, foglia d’oro, cornice in alluminio, 81,5 x 61,5 cm

31 marzo 2021

95° nota, Brienzwiler

Finalmente la primavera è arrivata. Gioia e leggerezza scorrono nei boschi. Sono tornati i primi uccelli migratori come la capinera, il chiffchaff e il codirosso. Nel nostro giardino boschivo, la femmina del nibbio rosso cova le uova nel suo nido dal 21 marzo, due settimane prima rispetto agli anni precedenti. Osservo ogni giorno col binocolo e aspetto con impazienza i piccoli uccellini che si schiudono dopo circa 30 giorni. La coppia ha allevato con successo nove piccoli negli ultimi tre anni. Dato che i nibbi rossi possono vivere fino a 25 anni, spero che mantengono il loro luogo di riproduzione e il loro territorio per molti anni a venire.

Scrivo della natura perché è così meravigliosamente ispiratrice del mio modo di fare arte e anche perché un’opera è stata creata e cresciuta nella sua naturale unicità, come solo essa può. Il nome appropriato dell’opera è: “Il Nido”. Al momento la espongo nella mia galleria di Brienz. Dal 25 al 29 agosto 2021, sarà in mostra alla Stazione Centrale di Zurigo presso la SwissArtExpo.
Ecco il link dell’opera: Il nido.
«Il nido» è anche l’opera del mese di marzo 2021.

Contemplazione

2021, acrilico su legno, foglia d’oro, 80 x 60 cm

Ermete

2021, acrilico su legno, foglia d’oro, 80 x 60 cm

Stella del nord ø 91 cm

2021, technica mista su legno, centro dorato, cristalli di rocca

Stella del nord Ø 91 cm su legno vecchio

2021 Goldsonne

Fuochi d’artificio

2018, olio su tela, 80 x 60 cm

Cielo

2021, acrilico su legno, foglia d’oro, cornice in acciaio, 76 x 96 cm

Marzo 2021

Il nido
legno di abete rosso, palla di legno dorata, 128 x 80 cm

Il nido

2021, legno di abete rosso, palla di legno dorata, 128 x 80 cm

28 febbraio 2021

94° nota, Brienzwiler

Franziska ed io questa settimana siamo stati per due giorni al Parkhotel di Gunten sul lago di Thun. Una breve pausa spontanea, che Franziska ha particolarmente apprezzato. Lei ama l’elemento «acqua», per questo motivo è stata molto attirata dalla zona benessere.

Abbiamo anche approfittato per continuare a scrivere il libro. Un progetto, al quale Franziska è molto legata.Dovrebbe diventare una biografia dell’artista.Ci lavora già da diversi anni e sta facendo degli ottimi progressi. Ora racconto e scrivo il mio punto di vista sui capitoli che lei mi ha dato. Spesso lavoriamo sul copione, anche quando siamo in giro, per esempio in auto. Franziska scrive in stenografia mentre io racconto in dialetto svizzero e tedesco. Ci tiene a scrivere lei stessa una biografia dell’artista, dicendo che nessuno mi conosce così bene e nessuno sa più di lei, quello che ho passato.

Ovviamente ha ragione. Ci prendiamo abbastanza tempo per questo progetto in comune, siccome ci sono momenti in cui scrivere è difficile, anche perché, come in ogni rapporto, ci sono alti e bassi. E l‘uomo diventa testardo e difficile.

Prendere la vita cosi com’è, è una sfida.

Trovare la pace in me è la mia preghiera giornaliera.

Finestra solare

2021, acrilico su legno, foglia d’oro, finestra molto vecchia, 51 x 71 cm

Il cavaliere d’oro si avvicina

2021, vecchia porta in legno di abete rosso, ferramenta in ferro, foglia oro, 60 x 168 x 11 cm

Movimento

2021, acrilico e foglia oro su cartoncino, cornice in acciaio, 100 x 79 cm

Febbraio 2021

Il cavaliere d’oro si avvicina
vecchia porta in legno di abete rosso, ferramenta in ferro, foglia oro, 60 x 168 x 11 cm

31 gennaio 2021

93° nota, Brienzwiler

Un buon amico e mecenate, che un anno fa ha acquistato alcune opere particolari, circa una settimana fa mi ha inviato un pacchetto pieno di dolci e prelibatezze. Ma quello che mi ha reso particolarmente felice sono state le parole così appropriate, come Una benedizione dal cielo. Le parole erano qualcosa del genere: “Seylech, non mollare, neanche in questo periodo di incertezza e impegnativo”. Le parole mi hanno toccato il cuore. Commosso, ho dovuto fermarmi un attimo durante la lettura. Ringraziai silenziosamente il creatore. Questo dono è arrivato così all’improvviso in un momento che non poteva essere più adatto. Grazie mille, Bruno.

Presto ci sarà sulla mia Homepage un nuovo link «New Line», sotto il quale mostrerò delle opere che mi hanno costato un po’ di coraggio. Con questo voglio mostrare un lato della mia arte che fino ad ora ho pubblicato solo raramente. Sono delle opere astratte, moderne e talvolta anche semplici, che rispecchiano pienamente il mio spazio e la mia libertà. Alcune vengono create con movimenti rapidi e sicuri. Altre hanno bisogno di tanto tempo e sono intrinsecamente multistrato e dimensionali. E come spesso capita e non può essere altrimenti – c’è anche dell’oro dentro. L’oro, che raffina tutto in modo così meraviglioso, fa risplendere l’immagine ed emana calore.

Gennaio 2021 – venduto

Potere silenzioso
acrilico su legno, foglia d’oro, 101,5 x 81,5 cm

Potere silenzioso – venduto

2021, acrilico su legno, foglia d’oro, 101,5 x 81,5 cm

Cristallo chiaro

2021, vecchio legno di quercia, 24 x 120 x 12 cm, cristallo di rocca, illuminabile, 15 x 11 x 8 cm

ø 12 cm Stella d’aqua I

ø 12 cm Stella d’aqua II

ø 12 cm Stella d’aqua III

2021 Licht der Erde

31 dicembre 2020

92° nota, Brienzwiler

Finisce un’altro anno pieno di cambiamenti e sfide.

Artisticamente è stato rilassante e riposante. Ho potuto creare delle belle opere, che hanno richiesto molto tempo. In particolare si è trattato di opere d’arte naturali con pirite e cristalli di roccia.

Continuo a lavorare molto volentieri nel mio studio, e le idee e le ispirazioni sono sempre presenti. Non mi annoio mai. Un buon segno che mi mostra, che l’arte continuerà. Se c’è l’ispirazione, tutto va bene.

Guardo il mondo e lo trovo pazzo. Sono spesso nella natura e trovo pace in essa. continua a darmi significato e gioia di vita. Sono cosciente di ciò e vivo giorno per giorno.

Grazie per tutte le cose positive che mi sono capitate durante l’anno passato.

posizione Eistlenbach

il sognatore

il conduttore

il monaco

l’incantatore di serpenti

il lanciatore di bandiere

il cantante

il trinciapaglia

il pensatore

il cacciatore

il gentiluomo

il selvaggio

il pirata

il pescatore

il giocatore di golf

il samurai

lo spaventapasseri

la morte

l’escursionista

il soffiatore

il crocifisso

l’indiano

il pagliaccio

Harry Potter

il giocoliere

il montanaro

il cantantore

l’artista

Movimento I-III

2021, acrilico su cartone, foglia d’oro, alluminio, acciaio, 40 x 30 cm ciascuno

2020 Blue Star

Dicembre 2020

Arca
cristalli di rocca, pirite, legno, 14 x 17 x 80 cm

2020 Goldsonne